• Christies auction house James Christie logo

    Sale 1506

    Milan Modern and Contemporary

    5 - 6 April 2016, Milan, Palazzo Clerici

  • Lot 15

    Alighiero Boetti (1940-1994)

    Senza titolo (tra l'incudine e il martello)

    Price Realised  

    Estimate

    Alighiero Boetti (1940-1994)
    Senza titolo (tra l'incudine e il martello)
    firma, iscrizione e data alighiero e boetti PESHAWAR - PAKISTAN BY AFGHAN PEOPLE 1988 (sul retro)
    ricamo
    cm 114,5x118
    Eseguito nel 1988
    Opera registrata presso l'Archivio Alighiero Boetti, Roma, n. 921, come da autentica su fotografia in data 11 aprile 2012


    Contact Client Service
    • info@christies.com

    • New York +1 212 636 2000

    • London +44 (0)20 7839 9060

    • Hong Kong +852 2760 1766

    • Shanghai +86 21 6355 1766

    Contact the department

    Eseguito nel 1988, Senza titolo (tra l'incudine e il martello) di Alighiero Boetti è un ottimo esempio degli arazzi sontuosi e multicolori creati dall'artista in collaborazione con i ricamatori tradizionali afghani, inizialmente a Kabul e poi, in seguito allo scoppio della guerra nella regione, con dei profughi residenti a Peshawar, nel Pakistan. In questi lavori vibranti ed imponenti, l'artista nasconde una serie di frasi idiomatiche, di frasi fatte di aforismi in mezzo ad uno sfondo apparentemente disordinato e composto da quadri colorati e lettere singole, così creando per lo spettatore un gioco crittografico intricato da risolvere. L'arazzo qui presentato contiene frasi come 'tra l'incudine e il martello', 'seguire il filo del discorso' e 'sciogliersi come neve al sole', codificate con un sistema interno complesso, basato sulle proprietà magiche del numero quadrato venticinque. Questo numero aveva un significato particolare per Boetti, che spiega come 'Venticinque è la radice quadrata del numero sacro cinque, quindi è anche il centro dei quadrati magici. Consiste nella somma dei numeri 1+3+5+7+9 e perciò contiene tutti i numeri sacri che possano essere usati in magia' (A. Boetti, citato in Alighiero Boetti, cat. mostra, Museum für Moderne Kunst, Frankfurt am Main, 1998, p. 117). In Senza titolo (tra l'incudine e il martello), questo numero appare ripetutamente, con ogni frase trascritta in linee di lettere verticali all'interno di quadri o rettangoli che ripetono i numeri cinque, venticinque, e le loro diverse permutazioni.

    Executed in 1988, Alighiero Boetti's Senza titolo (tra l'incudine e il martello) is a prime example of the artist's arazzi works - rich, multi-coloured tapestries created in conjunction with traditional Afghani embroiders, first in Kabul and then, following the outbreak of war in the region, with refugees living in Peshawar, Pakistan. In these vibrant, imposing works, the artist conceals a series of sayings, aphorisms in a seemingly disordered field of coloured squares and individual letters to create an intricate cryptographic game for his viewers to solve. The present work features phrases such as 'tra l'incudine e il martello' (between a rock and a hard place), 'seguire il filo del discorso' (follow the thread), and 'sciogliersi come neve al sole' (melt like snow in the sun), enciphered through a complex internal system, based on the magical properties of the square number twenty-five. This figure was of particular significance to Boetti, with the artist explaining that 'Twenty-five is the square of the holy number five and is therefore also the centre of the magical squares. It consists of the sum of the numbers 1+3+5+7+9 and therefore contains all the holy numbers which can be used in magic' (A. Boetti, quoted in Alighiero Boetti, exh. cat., Museum fr Moderne Kunst, Frankfurt Am Main, 1998, p. 117). In Senza titolo (tra l'incudine e il martello), this 'magical' number appears again and again, with each phrase spelled out in vertical strips of letters within squares or rectangles that repeat the numbers five, twenty-five, and their various permutations.

    Special Notice

    Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.


    Provenance

    Collezione A. Nieri, Firenze
    Milano, Asta Sotheby's, 25 maggio 2012, lotto 48
    ivi acquisito dall'attuale proprietario


    Post Lot Text

    'SENZA TITOLO (TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO)' (UNTITLED - BETWEEN THE ANVIL AND THE HAMMER); SIGNED, INSCRIBED AND DATED ON THE REVERSE; EMBROIDERY