• Christies auction house James Christie logo

    Sale 2504

    Old Master Paintings

    28 November 2007, Milan, Palazzo Clerici

  • Lot 138

    Pietro Navarra (attivo a Roma 1685-1714)

    Uva, pesche e prugne con criceti

    Price Realised  

    Pietro Navarra (attivo a Roma 1685-1714)
    Uva, pesche e prugne con criceti
    olio su tela
    33.5 x 42.5 cm.


    Contact Client Service
    • info@christies.com

    • New York +1 212 636 2000

    • London +44 (0)20 7839 9060

    • Hong Kong +852 2760 1766

    • Shanghai +86 21 6355 1766

    Pietro Navarra ha acquistato una precisa e ben individuata fisionomia nel panorama della natura morta tardo-seicentesca. Se la sua identificazione con il cosiddetto Monogrammista P.N., comparso alla Mostra della natura morta del 1964, si deve a Lamberto Golfari nel 1981, studi recenti di Ulisse e Gianluca Bocchi hanno ampliato il suo catalogo, precisando i riferimenti formali - da Tamm, a Berentz, a Giovanni Paolo Spadino - entro i quali si articola la produzione dell'artista (Pittori di natura morta a Roma. Artisti italiani 1630-1750, Viadana, 2005, pp. 661-696). Numerosi sono appunto i motivi di confronto che uniscono questo inedito dipinto al corpus, del Navarra: si veda ad esempio la composizione di pesche e uva nella Natura morta di frutta su gradini di pietra pubblicata dai Bocchi (PN 15), confrontabile col nostro dipinto; la stessa frutta ritorna poi insieme a due criceti identici ai nostri, nella grande composizione siglata (Anversa, Museo Mayer van der Bergh; ibidem, PN 26), e nella natura morta nel palazzo di Montecitorio (L. Trezzani, Pietro Navarra, in F. Zeri (a cura di), La natura morta in Italia, Milano, 1989, I, fig. 984).

    Special Notice

    Where there is no symbol Christie's generally sells lots under the Margin Scheme. The final price charged to Buyer's for each lot, is calculated in the following way: 30% of the final bid price of each lot up to and including € 5.000,00 26% of the excess of the hammer price above €5.000,00 and up and including € 400.000,00 18,5% of the excess of the hammer price above €400.000,00