Centonovelle, non intendo già quella edizione di cui fu piuttosto corruttore che correttore il Borghini...".- Storia dilettevole de' due fedelissimi amanti Paris e Viena. Parma: Fratelli Borsi, 1790. 8o. Numerose xilografie nel testo (restauro al margine interno del frontespizio, qualche arrossatura e macchia.) Rilegatura in mezza pelle; e altri 6 volumi, diversi formati. (8)" /> [NOVELLISTICA]. GUALTERUZZI, Carlo. <I>Libro di novelle, et di bel parlar gentile.</I> Firenze: Giunti, 1572. 4<SUP>o</SUP>. Marca tipografica al frontespizio e in fine, eleganti capilettera istoriati (aloni di umidità.) Legatura moderna in mezza pergamena marmorizzata policroma con astuccio in cartonato. Edizione curata da Vincenzo Borghini; il testo risulta molto diverso da quello delle 2 edizioni precedenti anche per l'aggiunta di 4 novelle; e secondo Gamba 687: <I>Con severità giudicò quest'edizione Vinc.Follini (Opusc. Scientif.,Fir.,1808,c.36): "Quando io dico <I>Centonovelle</I>, non intendo già quella edizione di cui fu piuttosto corruttore che correttore il Borghini..."</I>.- <I>Storia dilettevole de' due fedelissimi amanti Paris e Viena.</I> Parma: Fratelli Borsi, 1790. 8<SUP>o</SUP>. Numerose xilografie nel testo (restauro al margine interno del frontespizio, qualche arrossatura e macchia.) Rilegatura in mezza pelle; e altri 6 volumi, diversi formati. (8) | Christie's