RELEASE: IL TRIONFO DEL PAESAGGIO ITALIANO DA CHRISTIE'S A MILANO IL 25 MAGGIO

IMPORTANTI DIPINTI ANTICHI Milano, Palazzo Clerici 25 maggio 2011 - ore 19

Milan

Composta di oltre ottanta selezionatissime opere datate dal Cinque all’Ottocento, l’asta di Importanti Dipinti Antichi offerta da Christie's a Milano questa primavera presenta quali indiscussi protagonisti un gruppo di vedute e paesaggi settecenteschi. Stella di prima grandezza è la Veduta di Napoli dalle pendici del Vesuvio, dipinta nel 1760 da Antonio Joli (1700-1777). Straordinaria visione panoramica della città più vasta e cosmopolita dell’Europa dei Lumi di cui, appunto in quegli anni, si eseguiva il rilievo planimetrico diretto a censirne territorio e tessuto edilizio, la tela è del tutto inedita e viene proposta con una stima di €400,0000-600,000, assai attraente considerato i risultati ottenuti dall’artista sul mercato internazionale (olio su tela, cm. 153x258).

Marco Riccomini, Direttore del Reparto Dipinti Antichi di Christie's Italia:

Genere sempre più apprezzato dai collezionisti di pittura antica, il paesaggio settecentesco italiano domina il catalogo dell’asta primaverile di Christie's a Milano, con importanti inediti quali un’eccezionale veduta napoletana di Antonio Joli o il pregiato paesaggio fluviale di Andrea Locatelli. Siamo inoltre orgogliosi di poter presentare un capolavoro riscoperto del Seicento lombardo: lo splendido ‘San Sebastiano con angeli’ di Giulio Cesare Procaccini”.

Oltre al magnifico dipinto di Joli, nella prestigiosa sezione dedicata al paesaggio, spicca un Paesaggio fluviale di Andrea Locatelli (1695-1741), eccezionale per qualità e dimensioni (olio su tela, cm. 127x175). Anch’esso del tutto nuovo per il mercato e gli studi, è offerto a €150,000-250,000. 

Ancora al Settecento romano appartengono una coppia di rari Paesaggi ovali di Jan Frans van Bloemen (1662-1749) provenienti da casa Rospigliosi (stimata € 25,000-35,000, in basso a sinistra) e una tela di soggetto fluviale opera di Paolo Anesi (1697-1773) a €20,000-30,000. Una Sacra Famiglia firmata dal raffinato Andrea Casali (1720-1784) e una Scena biblica di Sebastiano Conca (circa 1676-1764) sono stimate €15,000-20,000 ciascuna.

Anche Bologna è presente con opere della seconda metà del secolo: un raffinato paesaggio lacustre eseguito a tempera da Vincenzo Martinelli (1737-1807), nato come decorazione di una villa bolognese, è proposto con una stima di €10,000-15,000; simili i valori di una Architettura fantastica del raro Antonio Basoli (1774-1848) e di una Veduta di porto firmata da Gaetano Ottani (1736-1808).

Autentico capolavoro del Seicento lombardo è il San Sebastiano e angeli di Giulio Cesare Procaccini (circa 1574-1625): importante aggiunta al catalogo dell’artista, sarà offerto con una stima di €200,000-300,000. Ancora alla scuola milanese appartiene il Sansone e Dalila di Giuseppe Nuvolone (stima: €40,000-60,000), mentre ci spostiamo a Venezia con opere di Pietro della Vecchia - Cristo deriso; e Giulio Carpioni (1613-1679) - Gigantomachia; rispettivamente stimate €15,000-20,000 e €30,000-40,000.

Una selezione di dipinti dell’Ottocento comprende, tra gli altri, due tele di Francesco Podesti (1800-1895), tra cui un bozzetto per la decorazione della villa del banchiere Alessandro Torlonia, ultima grande impresa del mecenatismo romano verso il 1840.

Paesaggi e vedute di Hermann e Salomon Corrodi, di Franz Knebel, e di Filippo Palizzi concludono la rassegna.

IMPORTANTI DIPINTI ANTICHI  

Asta:

Milano - Palazzo Clerici, Via Clerici 5

mercoledì 25 maggio / ore 19.00

Esposizioni:

Roma - Musei del Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro

Piazza San Salvatore in Lauro 15

13-15 maggio / ore 10-19 (selezione di opere)

Torino - Pinacoteca dell’Accademia Albertina

Via dell’Accademia Albertina 8

18 maggio / ore 10-18 (selezione di opere)

Milano, Palazzo Clerici      

21-24 maggio / ore 10-19

25 maggio / ore 10-13

Christie's è la casa d’aste leader mondiale del mercato dell’arte. Nel 2010 il totale delle vendite all’asta e di quelle private è stato pari a 3.3 miliardi di sterline (5.0 miliardi di dollari). Il nome e le sedi di Christie's sono indice di straordinarie opere d’arte, servizio senza eguali, grande esperienza e prestigio internazionale. Fondata nel 1766 da James Christie, Christie's ha curato le aste più famose durante i secoli diciottesimo, diciannovesimo e ventesimo, ed è oggi considerata una vetrina ideale per quanto esiste al mondo di esclusivo e bello. Christie's offre ogni anno più di 450 aste che spaziano in oltre 80 categorie, dalle belle arti e le arti decorative, alla gioielleria, fotografia, oggetti da collezione, vini e altro. I prezzi partono da un minimo di 200 dollari e arrivano a superare i 100 milioni di dollari. Christie's ha 53 uffici in 32 Paesi e 10 sale d'asta in diverse parti del mondo comprese le città di Londra, New York, Parigi, Ginevra, Milano, Amsterdam, Dubai e Hong Kong. Recentemente, Christie's ha guidato il mercato dell'arte attuando importanti iniziative di espansione verso mercati emergenti quali Russia, Cina, India ed Emirat i Arabi Uniti, con vendite ed esposizioni di successo a Pechino, Dubai e Mumbai.

 

www.christies.com

About Christie’s

Founded in 1766, Christie’s is a world-leading art and luxury business. Renowned and trusted for its expert live and online auctions, as well as its bespoke private sales, Christie’s offers a full portfolio of global services to its clients, including art appraisal, art financing, international real estate and education. Christie’s has a physical presence in 46 countries, throughout the Americas, Europe, Middle East, and Asia Pacific, with flagship international sales hubs in New York, London, Hong Kong, Paris and Geneva. It also is the only international auction house authorized to hold sales in mainland China (Shanghai).

Christie’s auctions span more than 80 art and luxury categories, at price points ranging from $200 to over $100 million. In recent years, Christie’s has achieved the world record price for an artwork at auction (Leonardo da Vinci’s Salvador Mundi, 2017), for a 20th century artwork (Andy Warhol’s Shot Sage Blue Marilyn, 2022) and for a work by a living artist (Jeff Koons’ Rabbit, 2019). Christie's is also recognised as a reference for prestigious single owner collections, having auctioned 8 of the 10 most important collections in history.

Christie’s Private Sales offers a seamless service for buying and selling art, jewellery and watches outside of the auction calendar, working exclusively with Christie’s specialists at a client’s individual pace.

Recent innovations at Christie’s include the groundbreaking sale of the first NFT for a digital work of art ever offered at a major auction house (Beeple’s Everydays, March 2021), with the unprecedented acceptance of cryptocurrency as a means of payment. As an industry leader in digital innovation, Christie’s also continues to pioneer new technologies that are redefining the business of art, including use of hologram technology to tour life-size 3D objects around the world, and the the creation of viewing and bidding experiences that integrate augmented reality, global livestreaming, buy-now channels, and hybrid sales formats. 

Christie’s is dedicated to advancing responsible culture throughout its business and communities worldwide, including achieving sustainability through net zero carbon emissions by 2030, and actively using its platform in the art world to amplify under-represented voices and support positive change.

Browse, bid, discover, and join us for the best of art and luxury at: www.christies.com or by downloading Christie’s apps. The COVID-related re-opening status of our global locations is available here.