Lot Content

Global notice COVID-19 Important notice
Agostino Bonalumi (1935-2013)
Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's… Read more
Agostino Bonalumi (1935-2013)

Bianco

Details
Agostino Bonalumi (1935-2013)
Bianco
firmato e datato Bonalumi 67 (sul retro)
tela estroflessa e tempera vinilica
cm 80x80
Eseguito nel 1967
Opera registrata presso l'archivio Agostino Bonalumi, Milano, n. 67-041, come da autentica su fotografia
Provenance
Galleria Niccoli, Parma
ivi acquisito dall'attuale proprietario nel 2003
Literature
F. Bonalumi, M. Meneguzzo, Agostino Bonalumi, Milano 2015, vol. II, p. 411, n. 353 (illustrato)
Special notice

Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.
Post lot text
'BIANCO' (WHITE); SIGNED AND DATED ON THE REVERSE; SHAPED CANVAS AND VINYL TEMPERA

Lot Essay

"Ho fatto un quadro bianco nel quale gli impulsi a trascendere la simmetria non sono guidati verso una trasgressione della simmetria del pattern complessivo; che quindi resta di una chiusa regolarità.
La trasgressione è tutta interna e scatta nel rapporto tra i segni che concorrono a costituite il tessuto del pattern; ed è trasgressione (disordine) che nella distribuzione per ripetizione sfocia in una a sé coincidente regolarità. Avviene che nella messa a fuoco percettiva, l'ordine si cambia in disordine, e viceversa, all'interno di una simmetricità complessiva che resta intatta".

AGOSTINO BONALUMI, 1977

"I created a white painting in which the urges to go beyond symmetry are not driven towards disobeying the symmetry of the overall pattern, and it therefore retains its closed regularity. The transgression is entirely internal, and is released in the relationship between the marks that together form the fabric of the pattern; and it is a transgression (disorder) that in its repeated distribution gives rise to its own corresponding regularity. Sometimes, when focusing one's perception, the order changes to disorder and vice versa, within an overall symmetry that remains intact".
AGOSTINO BONALUMI, 1977

More from Milan Modern and Contemporary

View All
View All