Franco Grignani (1908-1999)
Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's… Read more
Franco Grignani (1908-1999)

Interferenze cuspidali sul campo reticolare

Details
Franco Grignani (1908-1999)
Interferenze cuspidali sul campo reticolare
firma, data, iscrizione e titolo Franco Grignani 1955 Sperimentale di Moiré "Interferenze cuspidali sul campo reticolare" (ingrandimento da negativo) (sul retro)
moiré su tela emulsionata
cm 115x137,5
Eseguito nel 1955
Autentica di M. Grignani, Milano, su fotografia
Provenance
Acquisito direttamente dall'artista dall'attuale proprietario alla fine degli anni Ottanta
Exhibited
Milano, Rotonda di via Besana, Franco Grignani, 8 gennaio - 2 febbraio 1975, cat., p. 104 (illustrato, capovolto); p. 297, n. 29
Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese, Palazzo delle Stelline, Franco Grignani, Alterazioni ottico mentali 1929-1999, gennaio - marzo 2014
Special notice

Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.
Post lot text
'INTERFERENZE CUSPIDALI SUL CAMPO RETICOLARE' (CUSP INTERFERENCES ON RETICULAR FIELD); SIGNED, DATED, INSCRIBED AND TITLED ON THE REVERSE; MOIRÉ ON EMULSIFIED CANVAS

Lot Essay

"Volevo che l'occhio altrui fosse educato a vedere nel mondo intracerebrale degli impulsi la via sensibile adatta all'uomo moderno. Così l'arte entrata nella mia vita come supporto ai problemi della cultura visiva, perchè l'uomo non più imbottito di nozioni possa formulare giudizi, fare scelte, godere di aspetti, avere maggiore fantasia creativa, raddoppiando il valore della vita nell'esaltazione dell'immaginario".

"I wanted the eyes of others to get educated to see the sensitive way adapted to the modern man through the inter-cerebral world of impulses . So art entered into my life as a support to the problems of visual culture, because the man, no longer filled with notions, can form judgments, indicate choices, enjoy different aspects, have more creative fantasy, doubling the value of life in exalting the imaginary."
FRANCO GRIGNANI

More from Milan Modern and Contemporary

View All
View All