Lot Content

COVID-19 Important notice Read More
Attribuito a Willem II van Nieulandt (1548-1635)
Attribuito a Willem II van Nieulandt (1548-1635)

Il naufragio di Giona Capriccio con rovine antiche di Roma

Details
Attribuito a Willem II van Nieulandt (1548-1635) Il naufragio di Giona Capriccio con rovine antiche di Roma olio su rame cm 32x40 (2)

Lot Essay

Nel 1602, dopo la morte del suo maestro Jacob Savery, Van Nieulandt il giovane andò a Roma, dove fu allievo di Paul Bril e vi rimase per tre anni, abitandoci con altri pittori nella casa dello zio Willem I. L'artista subì molto il fascino delle rovine romane. Tornando in patria nel 1605, lavorò ad Anversa e Amsterdam, dove realizzò numerosi quadri con vedute di Roma e paesaggi ispirati da Bril, tanto che in passato le sue opere sono state attribuite al più noto pittore fiammingo.

;

More From Dipinti Antichi

View All
View All