Lot Content

Global notice COVID-19 Important notice
Giacomo Balla (1871-1958)
Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's… Read more
Giacomo Balla (1871-1958)

Cioccolato reclam per il Bal-Tic-Tac

Details
Giacomo Balla (1871-1958)
Cioccolato reclam per il Bal-Tic-Tac
firmato FUTURBALLA (in basso a sinistra); titolo CIOCCOLATO RECLAM PER IL BAL-TIC-TAC (sul retro)
olio su tela
cm 31,5x39
Eseguito nel 1921 c.
Provenance
Casa Balla, n. 227
Collezione Valentina Orsini, Roma 1970
Collezione B. Herlitzka, Roma 1971-72
Arte Centro, Milano
Galleria Martini & Ronchetti, Genova
ivi acquisito dall'attuale proprietario all'inizio degli anni Ottanta
Literature
M. Drudi Gambillo, T. Fiori, Archivi del Futurismo, Roma 1962, vol. II, p. 124, n. 265 (illustrato); p. 167, n. 265 (con il titolo Motivo con la parola "cioccolato")
E. Crispolti, Il mito della macchina e altri temi del Futurimo, Trapani 1969, n. 34 (illustrato)
G. Lista, Balla, Modena 1982, p. 347, n. 753 (illustrato, con il titolo Bal Tik Tak - studio pubblicitario con la parola cioccolato); p. 526, n. 753
Exhibited
Torino, Galleria Civica d'Arte Moderna, Giacomo Balla, aprile 1963, cat., p. 129, n. 329 (con il titolo Cioccolato! [Reclame per il Bal-Tik-Tak])
Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Giacomo Balla, 23 dicembre 1971 - 27 febbraio 1972, n. 30 (illustrato)
Special Notice

Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.
Post Lot Text
La licenza di esportazione è stata richiesta per il presente lotto
An export licence has been requested for the present lot
Sale Room Notice
L'OPERA È ACCOMPAGNATA DA ATTESTATO DI LIBERA CIRCOLAZIONE
THE WORK IS ACCOMPANIED BY EXPORT LICENCE

Condition Report

If you wish to view the condition report of this lot, please sign in to your account.

Sign in
View condition report

Lot Essay

Tra le realizzazioni di ambienti progettati da Balla figurano la sala futurista della Casa d'Arte Bragaglia, per cui l'artista creò un soffitto di stoffe illuminate dall'interno, le stanze di casa Marinetti e la decorazione degli spazi e dei mobili del Bal Tic Tac commissionategli da Ugo Paladini, night club oggi non più esistente che sorgeva in via Milano, inaugurato da Marinetti nel 1921, anno in cui si può fissare la data di esecuzione dell'opera: di tale progetto rimangono soltanto un gruppo di lavori usati dal pittore futurista per l'arredamento (la cassa del botteghino, alcuni mobili, la balconata, le lampade, l'insegna), attualmente in collezioni private, come l'opera che qui presentiamo.

La composizione si riferisce ad una réclame per il Bal Tic Tac; la scritta 'cioccolato' che dovrebbe rintracciarsi al centro della composizione è scarsamente visibile. Tra i colori, che riempiono le forme producendo l'effetto di rilievo, predomina il marrone nella tonalità del cioccolato.

More from Milan Modern and Contemporary

View All
View All