search

Global notice COVID-19 Important notice
Giacomo Balla (1871-1958)
Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's… Read more
Giacomo Balla (1871-1958)

Volo di Rondoni

Details
Giacomo Balla (1871-1958)
Volo di Rondoni
firmato Balla (in basso a sinistra); titolo e firma Volo di Rondoni, Balla (sul retro)
olio su tela e cornice in legno dipinto
cm 55x77 (la tela); 61x83 (con cornice)
Eseguito nel 1918-19
Autentica di Elena Gigli su fotografia
Provenance
Casa Balla, Roma, n. 199 (targhetta sul retro)
Galleria L'Obelisco, Roma
Galleria de Foscherari, Bologna
Exhibited
Roma, Galleria dell'Obelisco, Stati d'animo, 20 aprile 1968, n. 9 (datato 1918, misure errate)
Special Notice

Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.
Where there is no symbol Christie's generally sells lots under the Margin Scheme. The final price charged to Buyer''s for each lot, is calculated in the following way: 30% of the final bid price of each lot up to and including € 20.000,00 26% of the excess of the hammer price above € 20.000,00 and up and including € 800.000,00 18,5% of the excess of the hammer price above €800.000,00

Condition Report

If you wish to view the condition report of this lot, please sign in to your account.

Sign in
View condition report

Lot Essay

DA UN'IMPORTANTE COLLEZIONE PRIVATA ITALIANA

La mostra alla Casa d'Arte di Bragaglia, che riapre nel 1918, dopo l'evento devastante della grande guerra, con una grande retrospettiva di Balla, presenta quaranta opere nuovissime dell'artista, nate dalle ricerche più recenti sulle strutture astratte delle 'linee-forza', applicate alla natura, in una struttura geometrica di forme coniche e piramidali. Domina il paesaggio in una forma caleidoscopica di colori, che dall'invenzione astratta della velocità, in linea con la simultaneità futurista, si associa alle sensazioni dell'ambiente. Forze di paesaggio+volatilità di carte veline o + scarpe lucide o + giardino o + cofani di lacca giapponese, sono i titoli, che arricchiscono con nuove emotività sensoriali il colore. Nel catalogo della mostra, Balla pubblica il Manifesto del colore in cui ribadisce: "la pittura futurista italiana, essendo e dovendo essere sempre più un'esplosione di colore non può essere che giocondissima, audace etc." sottolineandone il valore come "pittura dinamica simultaneità delle forze." Lo stesso Bragaglia, in una recensione alla mostra (Cronache d'attualità, 5 feb. 1919) ne fa argomento di analisi:" Quando la visione mentale si sovrappone a quella ottica Balla guardando lo stesso paesaggio lo ha influenzato con colori e deformazioni che gli suggerivano la visione mentale."

Il tema del Colpo di fucile domenicale, che compare per la prima volta in questa mostra con tre composizioni diverse, si riallaccia a questi nuovi temi riproponendo inoltre l'elemento del suono, già inserito nelle 'velocità astratte+forme rumore' del 1914, che nel ripercuotendosi nello spazio, crea onde di linee e di curve serpentine. È da qui che Balla trae spunto per la serie di paesaggi con il volo degli uccelli, sviluppati in un secondo momento, dalla 'linee forza di mare' o 'vele vento', ideate nel 1919 in un viaggio a Viareggio, e che traendo ispirazione dal movimento sinuoso del mare raggiungono una maggiore morbidezza di linee.
Il tema del volo degli uccelli, che nei rondoni futuristi del 1914 era ricerca di "successioni dinamiche", qui diventa sintesi del taglio spaziale, che si espande da una grande ellisse centrale verso larghe volute nel cielo e sulle colline. L'effetto del tutto arioso si unisce alla sensazione del frullio delle ali e dello stormire degli uccelli, che la straordinaria capacità dell'artista fa rivivere in una nuova dimensione in cui privilegia l'arte decorativa.

Dell'opera in questione esistono altre varianti Paesaggio+volo di rondini, 1919 (olio su tela, 38x65 cm.; firmato in basso a sinistra Futurballa - cfr. Lista, 1981, n. 634) e diverse altre versioni: Paesaggio (olio su tela, 65x100 cm., firmato in basso a sinistra: Balla, prov. Balla, Roma) Paesaggio+volo di uccelli (carboncino su carta, 50x70 cm., firmato in basso a sinistra: Balla 1919, prov. Balla, Roma) Paesaggio+volo di uccelli (olio su tela 65x100 cm., firmato in basso a sinistra: Balla, prov. Coll. Palazzoli, Milano - cfr. Archivi del Futurismo, vol. II, 1962, nn. 319, 378, 380); Paesaggio+volo di rondini, 1918 (acquerello su carta, 38x65 cm., in basso a sinistra: FuturBalla1918 - cfr. Lista, 1982, n. 633; Lista, Baldacci, Velani, Milano, 2008, scheda V.19 p. 248) Paesaggio+volo di rondini, 1919 ca. (olio su tela, 64x89 cm., cornice autografa - cfr. Milano-Roma, 1960, n.17, Lista, Baldacci, Velani, Milano, 2008, scheda V. 20 p. 248).

Dott. Livia Velani

More from Modern and Contemporary Art

View All
View All