Tesoro, una delle massime raccolte artistiche italiane: ed è in questo senso una straordinaria miniera di fonti per la storia dell'arte. Unite, due belle lettere autografe firmate: Venezia li 18 Agosto 1826, due pp. piene in-4 picc., indirizzo in quarta p. (si dilunga con accenti di grande entusiasmo su un'incisione raffigurante la Carta del S. Girolamo: fra le più belle produzioni dell'età nostra - si riferisce a opere del bolognese Gaetano Gandolfi, 1734-1802); Milano 26 Xbre, s.a., due pp. piene in-8 gr. (ringrazia il corrispondente per il suo libro, che ha ricevuto e letto; gli preannunncia i miei Ragionamenti sul Bello intitolati a Napoleone che vi manderò subito publicati e che ... metteranno caldo nei metafisici e negli artisti - i Ragionamenti sono del 1808). (3) " /> Cicognara, Leopoldo (1767-1834) - Celebre storico dell'arte, tra le figure più notevoli del Neoclassicismo italiano. Investito di importanti responsabilità nell'età napoleonica, fu tra i più intimi di Antonio Canova. Importante ms. f. (imcompiuto): <I>Tesoro di S. Marco. Illustrazione</I> (10 pp. in-4 gr., fittamente vergate, più il frontespizio), che si ricollega alla tradizione, molto viva a cavallo dell'Ottocento, di dare - sull'esempio winckelmanniano - una "traduzione" scritta dei capolavori artistici. Lo scritto di Cicognara, per la verità, si dilunga soprattutto sulle circostanze storiche della formazione e della gestione del <I>Tesoro</I>, una delle massime raccolte artistiche italiane: ed è in questo senso una straordinaria miniera di fonti per la storia dell'arte. Unite, due belle lettere autografe firmate: <I>Venezia li 18 Agosto 1826</I>, due pp. piene in-4 picc., indirizzo in quarta p. (si dilunga con accenti di grande entusiasmo su un'incisione raffigurante <I>la Carta del S. Girolamo</I>: <I>fra le più belle produzioni dell'età nostra</I> - si riferisce a opere del bolognese Gaetano Gandolfi, 1734-1802); <I>Milano 26 Xbre</I>, s.a., due pp. piene in-8 gr. (ringrazia il corrispondente per il suo libro, che ha ricevuto e letto; gli preannunncia <I>i miei Ragionamenti sul Bello intitolati a Napoleone che vi manderò subito publicati e che ... metteranno caldo nei metafisici e negli artisti</I> - i <I>Ragionamenti</I> sono del 1808). (3) | Christie's