Roma, 1 maggio 1927; 1 p. in-4 " /> Curzio Malaparte (1898-1957. Scrittore italiano). Lettera a. f., come direttore de "La Voce". Curioso testo: "Io sono un peccatore, lo so, un grande peccatore, e certamente la mia sudicia anima scendera all'inferno come un sasso in uno stagno...vorrei buttarmi nel famoso pozzo di San Patrizio" ecc. Alla fine dichiara essere pentito! <I>Roma, 1 maggio 1927; 1 p. in-4</I> | Christie's