(17 ottobre 1905). c) Biglietto della moglie Fanny. d) Due fotografie inedite della salma di Fattori nella camera ardente. f) Lettera a. f. di Giovannino Malesci 2 pp. in-8 Firenze 17 dic. settembre 1908 g) Lettera a. f. di Ruggero Focardi. Firenze 10 dicembre 1924. h) Lettera f. di Mazzanti che comunica alla famiglia a nome di Corrado Ricci le condoglianze per la morte "dell'artista immaginoso e fervido che non ebbe la fama che meritava" (13)" /> Giovanni Fattori (1828-1908) Pittore macchiaiolo livornese)Interessante dossier contenente a) 4 lettere (2 su cart. post.) al fratello Alfredo, tutte di importante contenuto. In una di esse <I>(22marzo 1907)</I> annuncia le avvenute nozze: "Per affezione, per stima e gratitudine ho dato il mio nome alla Fanny Mugnaini convertendolo in quello di Gio. Fattori. b) Scheda di notifica dell'esposizione Permanente della galleria Hauptmann di Firenze, per l'esposizione del pastello "Abbandonati dopo la battaglia di Adua" <I>(17 ottobre 1905)</I>. c) Biglietto della moglie Fanny. d) Due fotografie inedite della salma di Fattori nella camera ardente. f) Lettera a. f. di Giovannino Malesci <I>2 pp. in-8 Firenze 17 dic. settembre 1908</I> g) Lettera a. f. di Ruggero Focardi. <I>Firenze 10 dicembre 1924</I>. h) Lettera f. di Mazzanti che comunica alla famiglia a nome di Corrado Ricci le condoglianze per la morte "dell'artista immaginoso e fervido che non ebbe la fama che meritava" (13) | Christie's